Allagamenti in città: nota della IV municipalità

Allagamenti in città: nota della IV municipalità

L’arrivo delle piogge ha causato i primi allagamenti in molte arterie del centro città a causa del malfunzionamento degli impianti per lo scolo delle acque piovane. Il problema era già stato affrontato dalla IV Circoscrizione nelle seduta della commissione “Ambiente e Territorio” del 18 settembre, nella quale è stata prodotta una delibera discussa ed approvata nella seduta di consiglio del 30 settembre. Nel documento votato favorevolmente all’unanimità, i consiglieri hanno sottolineato che la maggior parte degli impianti sono intasati da fogliame e detriti vari che non consentono il normale deflusso delle precipitazioni meteoriche. Come si legge nella deliberazione n. 56, la circoscrizione ha richiesto all’amministrazione di provvedere al ripristino della funzionalità di tutte le caditoie, pozzetti, bocche di lupo e di tutti gli impianti che servono allo scolo delle acque piovane, ponendo maggiore attenzione a tutti gli impianti che si trovano a monte delle arterie principali (Viale Europa, Via S. Marta, Via T. Cannizzaro, Viale Boccetta e Viale Giostra), in quanto il loro intasamento è la causa degli allagamenti che sorgono a valle (Via Garibaldi, Via La Farina, ecc.).  Il consiglio inoltre ha sottolineato che la manutenzione ordinaria degli impianti non viene eseguita da anni e che oltre ai pozzetti anche le condotte sono ormai intasate e per il corretto ripristino c’è la necessità di un intervento di spurgo.

redazione