Nuovo appuntamento con il premio “Storie di Alternanza” Le domande potranno essere presentate a partire da venerdì 1 febbraio

Messina, 28 gennaio 2019. Da venerdì 1 febbraio gli Istituti scolastici secondari di secondo grado, statali e paritari, potranno presentare le domande per partecipare alla nuova sessione del premio “Storie di Alternanza”, promosso dalla Camera di commercio in collaborazione con Unioncamere.

Possono prendere parte all’iniziativa gli studenti dei Licei e degli Istituti tecnici e professionali che sono stati coinvolti, a partire dall’entrata in vigore della legge sulla “Buona scuola”, la n. 107 del 13 luglio 2015, in percorsi di Alternanza scuola lavoro.

«La Camera di commercio ha compreso e condiviso la validità dell’Alternanza scuola lavoro sin dalla sua istituzione – afferma il presidente dell’Ente camerale, Ivo Blandina – ritenendola non solo una modalità didattica innovativa, ma anche uno strumento di politica attiva finalizzato a incentivare la formazione e l’occupazione».

Il Premio prevede due livelli di partecipazione: il primo locale, promosso e gestito dalla Camera di commercio, e il secondo nazionale, gestito da Unioncamere, al quale si accede solo se si supera la selezione locale.

Per iscriversi, è sufficiente collegarsi al sito www.storiedialternanza.it, effettuare la registrazione al portale, fatta dal dirigente scolastico o da un suo delegato, e procedere all’inserimento di uno o più progetti. Il termine ultimo per iscriversi è il 12 aprile 2019. Non saranno prese in considerazione le candidature pervenute con altre modalità.

Per ulteriori dettagli, consultare il bando sul sito www.me.camcom.it, nell’apposita sezione “Alternanza scuola lavoro”.