Brevetti, Marchi e Disegni: riaperti i termini per le domande di contributo

Brevetti, Marchi e Disegni: riaperti i termini per le domande di contributo

Dopo la chiusura, avvenuta nei mesi scorsi per esaurimento delle risorse finanziarie, sono stati riaperti i termini di presentazione delle domande per richiedere i contributi agevolativi previsti dai bandi Marchi+3, Disegni+4 e Brevetti+ del ministero dello Sviluppo economico per i quali sono stati stanziati ulteriori 43 milioni di euro.

A partire dal 30 settembre, si potranno presentare le domande per Marchi+3 (con una dotazione aggiuntiva di 4 milioni di euro), dal 14 ottobre per Disegni +4 (ulteriori 14 milioni di euro) e dal 21 ottobre per Brevetti+ (con 25 milioni di euro).

«Si tratta di misure agevolative che hanno suscitato grande interesse nelle piccole e medie imprese – afferma il presidente della Camera di commercio, Ivo Blandina – perché finalizzate a incoraggiare processi di brevettazione e registrazione. Nel 2019, a Messina sono state ultimate 194 pratiche tra marchi e brevetti, a fronte di circa un migliaio di contatti per richiedere assistenza e informazione all’ufficio camerale preposto. Per permettere al sistema produttivo di essere competitivo sui mercati internazionali non si può prescindere dal promuovere la cultura dell’innovazione e della tutela della proprietà intellettuale».

Per maggiori informazioni: https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/43-milioni-di-euro-per-valorizzare-brevetti-marchi-e-disegni-riapertura-dei-termini-per-le-domande-di-contributo

redazione