CELEBRANDO L’AMBIENTE: DOMANI A PALAZZO ZANCA IL TERZO INCONTRO FORMATIVO SU “RIUSO E NUOVI STILI DI VITA”

Domani, giovedì 3, alle ore 9, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, si svolgerà il terzo incontro formativo dedicato al “Riuso e Nuovi stili di vita”, nell’ambito del concorso “Celebrando l’Ambiente” per gli Istituti scolastici, organizzato dall’assessorato all’Ambiente e Nuovi Stili di Vita, in collaborazione con il Nodo InFEA Comunale. L’evento sarà introdotto dall’assessore all’Ambiente, Daniele Ialacqua, e dal presidente Zero Waste Sicilia, Beniamino Ginatempo. Il progetto, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dall’Ufficio VIII Ambito Territoriale di Messina, dalla Città Metropolitana di Messina e dalla Fondazione Patrimonio Unesco Sicilia, è rivolto a docenti e studenti degli Istituti scolastici di ogni ordine e grado della Città, e si propone di avvicinare le giovani generazioni ad una cultura ecosostenibile, avendo come centri di interesse le risorse della Terra, Biodiversità, Risorsa Idrica e Nuovi Stili di Vita. Avviato nello scorso mese di marzo e organizzato in sinergia con Università degli Studi di Messina, Ufficio Speciale Raccolta Differenziata della Regione Siciliana, Urbanlab Messina, Ufficio Servizio per il Territorio di Messina, Life MIPP, Life CSMON, Life Whalesafe, Life ConRaSi, Lions Club Zona 7 Messina, Kiwanis Messina, Anisn Messina, InBar® e Slow Food Valdemone, il percorso ha già coinvolto gli studenti con gli incontri formativi in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo e della Giornata Mondiale del Pianeta Terra del 20 aprile. L’intero progetto mira alla sensibilizzazione ambientale e si concluderà con una manifestazione finale, il 5 giugno, in coincidenza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente 2018.
Sulla pagina ufficiale del Nodo InFEA Comunale:
https://www.facebook.com/NodoInfeadelComunediMessina/ é disponibile il programma dettagliato della giornata e sempre sulla pagina social del Nodo InFEA Comunale e sul canale Youtube collegato sarà poi pubblicata la registrazione dell’evento.