CONCERTO EMOZIONANTE PER MANTENERE VIVA LA MEMORIA

Un lungo, lunghissimo applauso, ha chiuso ieri al Giardino d’estate a Castanea  il concerto estivo sinfonico in memoria delle vittime del covid  .

Un evento commemorativo in ricordo delle vittime della pandemia presentato dall’avv. Silvana Paratore che ha sottolineato l’importanza della manifestazione quale segno importante di rinascita e speranza .L’evento promosso con i patrocini degli ordini professionali dei Biologi, degli Avvocati, degli Architetti , dell’Associazione nazionale insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e Decorati, ha registrato all’aperto  una nutrita partecipazione di pubblico nel rispetto delle norme anticovid . 

Riconosciuto il ruolo svolto dagli operatori sanitari, dai Biologi, dai medici, dalle forze dell’ordine e di quanti hanno lavorato in prima fila durante l’emergenza sanitaria.

Ad intervenire all’evento il Sottosegretario di Stato al Ministero della Pubblica istruzione On. Barbara Floridia, il delegato provinciale dell'”, Ordine Nazionale dei Biologi dott. Pasquale Spataro, la Presidente della Fondazione Architetti del mediterraneo Arch. Anna Carulli, la consigliera dell”Ordine Avvocati di Messina avv. Maria Pagano, il Parroco di San Giovanni Battista e S. Maria del Rosario don Vincenzo Majuri. 

Una serata ricca di emozioni, iniziata con l’Inno d’Italia e un minuto di silenzio, in memoria di chi ha perso la vita a causa del virus. Poi spazio alle note della Chamber Orchestra Siciliana  che ha eseguito brani di Mozart, Verdi, Puccini, Morricone, De Curtis. Emozionante l’esibizione del soprano internazionale Dominika Zamara e impeccabile la bravura del pianista Ippazio Ponzetta  diretti magistralmente dal Mastro Orazio Baronello .Letti estratti del libro “Rifioriscono i prati in primavera”, emozioni nei giorni del coronavirus della Lombardo Edizioni riportante saggi, racconti, diari, poesie, illustrazioni.