Conclusi gli scavi UniMe -Oxford ad Alesa, il Presidente Musumeci visita il sito

Conclusi gli scavi UniMe -Oxford ad Alesa, il Presidente Musumeci visita il sito

Si sono conclusi lo scorso venerdì i lavori della terza campagna di scavi della Missione italo-inglese delle Università di Messina e di Oxford nell’antica città di Alesa (Tusa, ME). Anche quest’anno la Missione, che opera sul sito sotto la direzione dei professori Lorenzo Campagna e Jonathan R.W. Prag, grazie ad una concessione dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali, ha continuato ad esplorare le strutture monumentali del Santuario di Apollo sull’acropoli della città.

Le attività della campagna 2019 hanno permesso di riportare alla luce altri settori della grande piattaforma, lunga oltre quaranta metri, sulla quale sorgevano i tre templi di età ellenistica che costituivano il cuore del santuario. Agli scavi, coordinati sul campo dal dottor Alessio Toscano Raffa (C.N.R.-IBAM, Catania), hanno partecipato circa cinquanta studenti provenienti dalle Università di Messina e di Oxford e da diversi altri atenei europei ed extra-europei, ospitati tutti in una grande struttura appositamente rinnovata e messa a disposizione della Missione dall’Amministrazione del Comune di Tusa. Le attività sul sito si sono concluse con la visita di una delegazione dell’Assessorato guidata dal Presidente della Regione Musumeci, accompagnato sugli scavi dal nuovo Direttore del Parco Archeologico di Tindari, arch. Salvatore Gueli, dal Sindaco e dal Vice-Sindaco di Tusa nonché dai direttori e dai componenti delle Missioni archeologiche che lavorano ad Alesa.

redazione