Domenica al Palacultura IL SALOTTO MUSICALE

Domenica al Palacultura IL SALOTTO MUSICALE

Un suggestivo appuntamento musicale domenica 4 marzo al Palacultura Antonello, alle ore 18. Protagonisti Stefano Parrino e Daria Grillo, due fra i nostri più apprezzati flautisti i quali, insieme all’esperto pianista Luigi Cordova, daranno vita ad un programma raffinato e ricercato. Le musiche sono di Karl e Franz Doppler, Theobald Böhm, Raffaele Galli, Léo Delibes, Emil Kronke.

 

Stefano Parrino, pluridiplomato nelle più importanti scuole musicali europee, con docenti come Peter-Lukas Graf, Maxence Larrieu, Patrick Gallois, William Bennett, si dedica all’attività concertistica sia come solista che come camerista. Si è esibito in Europa, Nord e Sud America e ha suonato da solista con molte orchestre (fra cui Filarmonica di San Pietroburgo, Toscanini di Parma, Orchestra Sinfonica Siciliana.).

Affianca all’attività concertistica quella di docente.  Ha tenuto masterclass in tutta Europa, Sud e Nord America sia di flauto che di respirazione continua, tecnica della quale Stefano è ricercatore e divulgatore internazionalmente riconosciuto.

Insegna flauto presso il conservatorio “Arcangelo Corelli” di Messina.

Registra per Stradivarius, Urania e Brilliant.

 

Daria Grillo, diplomata in flauto presso il Conservatorio “Arcangelo Corelli” di Messina consegue, pure, il Diploma in Didattica della Musica, il Diploma Accademico di II Livello -Corso interpretativo flauto- e il BI-FOR-DOC per l’insegnamento del flauto traverso.

Si è perfezionata con Marzio Conti, Conrad Klemm, Maxence Larrieu ed Angelo Persichilli. Con quest’ultimo ha conseguito, il Diploma di Alto perfezionamento presso l’Accademia Italiana del Flauto di Roma.

Attiva in diverse orchestre, si dedica anche all’attività cameristica. Come critico musicale, collabora con la rivista FALAUT.  E’ autrice del saggio “Arrigo Tassinari, il flautista di Toscanini”, inserito nel libro Il flauto in Italia, raccolta di saggi a cura di Claudio Paradiso, editi dal Poligrafico dello Stato. Con Paradiso e Andrea Pomettini ha pubblicato (2009-ANTEO) la biografia dal titolo “Arrigo Tassinari, ovvero i fasti del primo Novecento musicale italiano”.

Laureata in Filosofia, è docente di flauto traverso presso la SMIMM “B. Genovese” di Barcellona P.G.

Luigi Cordova, allievo del M°Salvatore Calafato, dopo la sua scomparsa, consegue  il diploma di pianoforte con il massimo dei voti e la lode al conservatorio “A.Corelli” di Messina sotto la guida del M.Lina Calafato. Continua a perfezionarsi con quest’ultima frequentando regolarmente dal 1989 al 1997 i Corsi di Interpretazione e Virtuosismo pianistico ad Annecy in Francia, sotto la guida di Eliane Richepin, partecipando ogni stagione ai concerti finali.

Ha partecipato a parecchi concorsi nazionali e internazionali, vincendo 12 premi e numerosi attestati di merito. Nel 1995 ha superato un’audizione in Florida USA dove gli sono stati offerti 3 concerti.  Nel 2002 si è esibito in qualità di solista con la ” Latvian Chamber Orchestra “diretta dal Mº Massimo Lambertini.

Nei diversi anni ha alternato l’insegnamento del pianoforte con l’attività di docente di corsi di ascolto ed interpretazione di musica classica.

 

Prossimo appuntamento della Filarmonica Laudamo:

Domenica 11 marzo 2018, Palacultura Antonello ore 18, SALVATORE BONAFEDE & FILARMONICA LAUDAMO CREATIVE ORCHESTRA, direttore Roberta Giuffrida, in “Animals Suite”(world premiere), musiche di Salvatore Bonafede e Roberta Giuffrida.

redazione