“Donna e non solo…”, incontro – dibattito dell’Associazione “Amici della Natura Tarc”

“Donna e non solo…” il titolo dell’incontro – dibattito che l’Associazione “Amici della Natura Tarc”. ha organizzato in occasione della giornata Internazionale della donna. “Giornata e non festa”  – cosi è iniziata la relazione della Presidente Melina Scarcella, nella sede legale della Tarc. dove è avvenuto l’incontro. “Purtroppo abbiamo ancora ben poco da festeggiare poiché, se da un lato sono state approvate molte leggi che tutelano la donna, dall’altro sono ancora tanti gli episodi di femminicidio che denunciano uno stato di grave disagio sociale, per cui resta ancora molto da fare per garantire la parità dei diritti in tutti i contesti, motivo per cui  l’8 marzo è la giornata della donna, che deve richiamare  indistintamente l’attenzione di tutto il tessuto sociale”. Durante l’incontro le socie presenti hanno ricordato alcune donne, la cui storia le ha riconosciuto la grande forza e l’intelligenza spesa con discrezionalità a favore dei loro uomini, resi, grazie a   loro, grandi e famosi. Alla fine, il dibattito sul tema trattato ha coinvolto tutti i presenti e le  riflessioni fatte hanno portato alla conclusione che oggi la “festa” della donna deve ancora acquistare il suo valore iniziale, poiché se da un lato si cerca di sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi di varia natura che riguardano le conquiste femminili, dall’altra, per fortuna una sporadica minoranza, considera ancora questa giornata un modo per fare business o peggio concedersi qualche divertimento. “Cosa a nostro avviso per niente consona al rispetto di se stessi e al principio che questa ricorrenza rappresenta”.