ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018: DA DOMANI LE DOMANDE PER GLI SCRUTATORI

Da domani, giovedì 17, sino a martedì 22, possono essere presentate alla Commissione Elettorale del Comune, a Palazzo Zanca, le domande per l’iscrizione nell’elenco degli scrutatori di seggio per le elezioni amministrative del 10 giugno prossimo. L’art. 11 del T.U., approvato con D.P. Reg. 20 agosto 1960 n. 3, stabilisce che gli scrutatori vengano nominati mediante estrazione a sorte tra gli elettori, che abbiano fatto richiesta di iscrizione nell’elenco delle persone idonee all’ufficio. Per l’iscrizione è necessario essere elettore nel Comune di Messina; avere assolto gli obblighi scolastici, non essere candidato all’elezione; non essere ascendente o discendente, parente o affine sino al secondo grado, o coniuge di candidato. La domanda deve essere redatta sull’apposito modulo, sottoscritta e corredata da fotocopia, non autenticata, di un documento di identità del soggetto dichiarante (art.38, comma 3, D.P.R. 445/2000), e presentata esclusivamente all’Ufficio Elettorale, a Palazzo Zanca, anche sabato 19 e domenica 20, secondo il seguente calendario: domani, giovedì 17, dalle ore 8.30 alle 13, e dalle 15 alle 16.30; venerdì 18, sabato 19, domenica 20 e lunedì 21, dalle 8.30 alle 13; martedì 22, dalle 8.30 alle 13, e dalle 15 alle 16.30; oppure nei punti di servizio delle Circoscrizioni di appartenenza dei richiedenti l’iscrizione nei giorni e negli orari di ricevimento ordinario del pubblico. In dettaglio le Circoscrizioni: I, S.S. 114 bivio Larderia, Tremestieri; II, Palazzo Servizi, Stadio San Filippo; III, plesso scolastico “La Pira”, Camaro San Paolo; IV, via dei Mille, is. 88 n. 257; V, via Appennini, villa Lina; V Centro Servizio, via Cile, San Licandro; VI, via Consolare Pompea n.1853, Ganzirri; VI ufficio staccato, via Lago Grande, Ganzirri. Saranno escluse e non prese in considerazione altre modalità di presentazione. Il modello di domanda è disponibile sul sito istituzionale del Comune all’indirizzo www, comunemessinagov.it oppure all’ufficio Elettorale di Palazzo Zanca o nei punti di servizio delle Circoscrizioni di appartenenza.