Energie rinnovabili, economia circolare e sostenibilità: venerdì mattina il workshop “Il Green new deal di industria e lavoro” al Palazzo camerale

Si terrà venerdì 2 ottobre alle 10.30, nella sala Consulta del Palazzo camerale, il workshop “Il Green new deal di industria e lavoro – Gli obiettivi di sviluppo sostenibile e la transazione ecologica ed energetica”.

All’incontro, che sarà aperto dal presidente e dal segretario generale della Camera di commercio, Ivo Blandina e Paola Sabella, interverrà il ricercatore Giuseppe Sabella, direttore di Think-industry 4.0 e research fellow della Donald Lynch Foundation (North Carolina, USA).

«Il Green New Deal è il piano d’azione al quale l’Europa sta lavorando da circa due anni – afferma il presidente dell’Ente camerale, Ivo Blandina – al fine di trasformare in opportunità le sfide ambientali. L’idea è quella di realizzare un’economia moderna in Europa, che promuova l’uso efficiente delle risorse, ripristini la biodiversità e riduca l’inquinamento».

L’obiettivo della Commissione europea è di rilanciare e innovare le sue filiere produttive. L’emergenza pandemica, in tempi recenti, ha accelerato questo processo e ha fatto sì che si usassero poi i termini “Recovery Fund” e “Next Generation EU” per designare il grande progetto europeo che, oltre a restituire competitività alla nostra economia, vuole portare l’Europa alla “carbon neutrality” (zero emissioni di co2) entro il 2050.

«Si tratta di una grande occasione per il nostro Paese, che resta la seconda potenza manifatturiera d’Europa – dichiara Giuseppe Sabella – di ridare protagonismo alla sua industria nella nuova economia globale. È, però, indispensabile che le produzioni e i loro ecosistemi siano sempre più incamminate verso lo sviluppo sostenibile, figlio del digitale e dell’energia alternativa. L’innovazione digitale ed energetica non è soltanto la risposta che dobbiamo all’emergenza climatica, sarà sempre più indispensabile per produttività e competitività delle imprese».

Al workshop parteciperanno esponenti del mondo universitario, economico e sociale.