FILARMONICA LAUDAMO: concerto di domenica 25 ottobre 2020 | SERGEJ KRYLOV/EDOARDO STRABBIOLI Palacultura Antonello

Il secondo appuntamento della 100ª stagione concertistica della Filarmonica Laudamo domenica 25 ottobre 2020 al Palacultura Antonello vedrà protagonisti il violinista SERGEJ KRYLOV, fra i più importanti artisti sulla scena internazionale e l’apprezzatissimo pianista EDOARDO MARIA STRABBIOLI, in luogo dell’annunciato concerto con Salvatore Accardo e Laura Manzini, a causa di un’ indisposizione sopravvenuta del Mº Accardo.

In programma musiche di César Franck e Maurice Ravel.

Questi gli orari dei concerti in doppio turno: Turno A ore 17:30 e Turno B ore 20:00.

SERGEJ KRYLOV è uno dei più rinomati artisti del panorama internazionale. L’effervescente musicalità, il virtuosismo strabiliante come raffinato strumento sempre al servizio dell’espressività, l’intenso lirismo e la bellezza del suono sono solo alcuni elementi che lo hanno reso celebre.

Negli ultimi anni il violinista russo è stato ospite delle principali istituzioni musicali e ha collaborato con orchestre quali la Russian National Orchestra, la Filarmonica della Scala, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestre Philharmonique de Radio France, la Deutsche Symphonie-Orchester e la Budapest Festival Orchestra.

Tra i maggiori direttori con cui Krylov ha lavorato figurano Mikhail Pletnëv, Dmitrij Kitajenko, Marin Alsop, Fabio Luisi, Vasily Petrenko, Valery Gergiev, Andrey Boreyko, Vladimir Jurowski, Roberto Abbado, Yuri Temirkanov, Dmitry Liss, Yuri Bashmet e Michał Nesterowicz.

Sergej Krylov è Direttore musicale della Lithuanian Chamber Orchestra con la quale ama esplorare nel doppio ruolo di direttore e solista un repertorio molto ampio che spazia dal barocco alla musica contemporanea.

Tra i principali impegni degli ultimi anni figurano concerti con la London Philharmonic, Royal Philharmonic, Dresdner Philharmonie, le Filarmoniche di Mosca e San Pietroburgo, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestre Philharmonique de Strasbourg e la Royal Liverpool Philharmonic.

EDOARDO MARIA STRABBIOLI è un musicista di grande versatilità la cui carriera spazia dalla musica da camera, nelle sue più diverse formazioni, al repertorio solistico e all’insegnamento. Dopo aver completato i suoi studi al Conservatorio di Milano con Carlo Vidusso, ha iniziato una carriera che lo ha visto protagonista in numerosi recital e ospite di orchestre prestigiose quali l’Orchestra da Camera di Stoccarda, l’Orchestra della Radio di Colonia, l’Orchestra da Camera di Mantova. La sua curiosità, sia intellettuale che musicale, ha giocato un ruolo fondamentale nella sua decisione di dedicarsi sempre di più alla musica da camera; negli ultimi anni ha avuto modo di collaborare con artisti quali Frank Peter Zimmermann, Saschko Gawriloff, Sergej Krylov, Kyoko Takezawa, Suyoen Kim, Pierre Amoyal, Marco Rizzi, Liana Issakadze, Wen-Sinn Yang, lo Shostakovich Quartet, il Signum Saxophone Quartet e molti altri. Con loro ha suonato nelle più importanti istituzioni musicali europee, tra cui il Concertgebouw di Amsterdam, il Gewandhaus di Lipsia, Semperoper di Dresda, l’Auditorium Nacional di Madrid, la Tonhalle di Zurigo, l’Auditorium du Louvre, la Wigmore Hall di Londra, la Toppan Hall di Tokyo ed è stato ospite di festival internazionali come lo Schleswig-Holstein e il Ludwigsburger Schloss-Festspiele.

Numerose sono le sue registrazioni radiofoniche per Rai, BBC, Drs2, Avro, Bayerischer Rundfunk, Mitteldeutscher Rundfunk e Radio France. Da cinque anni è il Supervisore del Comitato Artistico del Verona International Piano Competition. È titolare della cattedra di Pianoforte presso il Conservatorio di Verona.

Prossimo concerto domenica 1 novembre 2020 con ILIA KIM pianoforte e guida all’ascoltoin “Amore e morte nella poetica di Chopin”, unprogetto di Piero Rattalino.

Palacultura Antonello, turno A ore 17:30, turno B ore 20.

________________________________________________________________________________

La stagione del centenario della Filarmonica Laudamo è stata progettata nell’assoluto rispetto delle norme governative vigenti sul distanziamento, che autorizzano un numero massimo di 200 persone nei luoghi di spettacolo al chiuso. Per venire incontro al maggior numero di abbonati e spettatori e per consentire le necessarie operazioni di sanificazione dei locali, la Filarmonica Laudamo ha quindi predisposto un doppio turno di concerti domenicali (Turno A ore 17,30 e Turno B ore 20,00) con prenotazione obbligatoria del posto a sedere da effettuare al momento della sottoscrizione dell’abbonamento.

Gli abbonamenti per i posti rimasti disponibili si possono ancora acquistare nella sede della Filarmonica Laudamo (via Peculio Frumentario 3, Messina – 090 710929 – 340 0861640) dal lunedì al venerdì ore 9-13, ed il martedì anche il pomeriggio dalle 15 alle 18.

*******************************

Filarmonica Laudamo Messina ente moraleonlus

Via Peculio Frumentario 3 – 98122 Messina


tel. 090 710929 – 340 0861640

laudamo@tiscali.it 

www.filarmonicalaudamo.it