Filarmonica Laudamo: domenica è la volta di ESTRIO

Prosegue la 100ª stagione concertistica della Filarmonica Laudamo con un imperdibile appuntamento che vede protagonista il celebre ESTRIO, con Laura Gorna violino, Cecilia Radic violoncello e Laura Manzini pianoforte.

            Il concerto, in coproduzione con l’E.A.R. Teatro di Messina, si svolgerà domenica 6 giugno presso il Teatro Vittorio Emanuele in doppio turno (ore 17:30 e ore 20:00).

            Il programma prevede il Trio in re magg. op. 70 n. 1 «Gli spettri» di Beethoven, D’un soir triste” di Lili Boulanger e il Trio scritto nel 1937 da un giovanissimo Leonard Bernstein.

            Si tratta, dunque, del graditissimo ritorno per la Filarmonica Laudamo dell’EsTrio, prestigiosa formazione da camera tutta al femminile, oggi fra le più apprezzate in assoluto, che ha saputo raccogliere la tradizione della grande scuola italiana della Fondazione Stauffer, della Accademia Chigiana e della Scuola di Fiesole. EsTrio ha tenuto concerti per le maggiori istituzioni concertistiche in tutto il mondo. L’esperienza internazionale delle musiciste si estende ben oltre i confini europei, dal Giappone agli Stati Uniti, dal Sud America al Medio Oriente, al fianco di strumentisti quali Salvatore Accardo, David Finckel, Bruno Canino, Toby e Gary Hoffmann e molti altri.

            Da sempre attento al mondo femminile l’EsTrio si è particolarmente impegnato per la valorizzazione delle compositrici. Il trio si è anche esibito al Quirinale nella Cappella Paolina, davanti al Presidente Napolitano, in diretta radiofonica su RadioTre, in un programma di musiche tutte al femminile. Dallo stesso spirito è nata la collaborazione con il blog del Corriere della Sera “La 27ª Ora” dedicato al mondo femminile.

            Il nome EsTrio nasce dalla fusione tra diversi richiami: il Mi bemolle tedesco Es, l’Es della concezione freudiana e la parola Trio, che insieme evocano la consonanza con il concetto di estro: l’ardore della fantasia e dell’immaginazione nella cultura classica greca.

            Prossimi concerti della Filarmonica Laudamo:

            Domenica 13 giugno 2021 | Palacultura Antonello – ore 17:30 e ore 20:00

            SANTI CALABRO’ pianoforte ‘Beethoven 1770-1827. Ritratto dell’artista da giovane’  Musiche di Ludwig Van Beethoven

            Domenica 20 giugno 2021 | Palacultura Antonello ore 17:30 e ore 20:00

            GRAZIANA SCOLLOpianoforte  – Musiche di Claude Debussy

            QUARTETTO BRICCIALDI  Chiara Bonarrigo, Claudio Garofalo, Claudio Faranda, Renato Schiavo flauti. Musiche di Friedrich Kuhlau, Nicolò Gullì