Firmato protocollo d’intesa Unime-Regione. Presto la ristrutturazione dell’ex biblioteca regionale

Firmato protocollo d’intesa Unime-Regione. Presto la ristrutturazione dell’ex biblioteca regionale

E’ stato firmato il nuovo protocollo d’intesa tra la Regione e l’Università, attraverso cui sarà possibile far partire a breve i lavori di ristrutturazione dell’ex Biblioteca Regionale.
Sulla base del nuovo protocollo, l’Università rientra nella piena utilizzazione dell’edificio dell’ex Biblioteca regionale. Rimane, tuttavia, fermo l’impegno della Regione di mettere a disposizione dell’Università il finanziamento concesso.
Per quanto riguarda la nuova sede della Biblioteca, intitolata a Giacomo Longo, la Regione siciliana provvederà con un progetto unitario che faccia fronte a tutte le esigenze, mantenendo nelle more l’attuale sede in via I° settembre.
Soddisfatto il vicepresidente della Regione siciliana e assessore all’Economia, Gaetano Armao: “La Regione intende sostenere e rafforzare il sistema universitario regionale, per contrastare il drammatico fenomeno della migrazione intellettuale dei nostri migliori giovani. Questa biblioteca sarà un riferimento in tal senso. Potremo superare le difficoltà della Sicilia solo con competenze e professionalità, senza improvvisazioni”.
Il Rettore, Salvatore Cuzzocrea, ringrazia il Soprintendente ai Beni Culturali, Orazio Micali, per il supporto fornito nella definizione degli accordi, e il governo regionale, nelle persone del presidente Nello Musumeci e del vicepresidente Gaetano Armao, per la sensibilità mostrata nei confronti dell’Ateneo di Messina.

redazione