Giovedì ala Laudamo il progetto Three Phase

Giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 19, presso la Sala Laudamo del Teatro di Messina, affascinante appuntamento multimediale fra musica e immagini per «Accordiacorde» la rassegna del giovedì della Filarmonica Laudamo, giunta alla sua 6a edizione, realizzata in collaborazione con E.A.R. Teatro di Messina.

Protagonisti, con il progetto THREE PHASE, tre contrabbassisti siciliani fra i più apprezzati Giuseppe Guarrella, Giovanni Arena e Alessandro Nobile, i quali sonorizzeranno i video animati di Norman Mc Laren, figura leggendaria del cinema d’animazione.

Si tratta di un progetto di grande suggestione che mette insieme l’energia della improvvisazione e della composizione di tre contrabbassisti fra i più creativi, con alcuni capolavori assoluti del cinema di animazione.

 

            Giuseppe Guarrella contrabbassista e compositore, da oltre 20 anni fa parte di formazioni siciliane dell’area avant-garde jazz, con i quali ha inciso CD per varie etichette  fra cui CMC, Splasc(h), Dischi della Quercia, Leo Lab, Jazz’halo, Nine Winds. Menzionato nel nuovo dizionario del jazz italiano della Feltrinelli, è inserito nell’archivio visivo di 100 artisti del progetto Osservatorio delle Arti e della Scrittura in Sicilia. E’ leader del Giuseppe Guarrella Niwas Quartet e co-leader del Less Of Five. Ha collaborato, fra gli altri, con Lee Konitz, Pino Minafra, Paolo Fresu, Joelle Leandre, Mario Schiano, Barre Phillips, Evan Parker.

Si è esibito in festival internazionali fra cui  “Talos Festival” Ruvo di Puglia, “Jazz a Mulhouse” Francia 1996, “Bimhuis” Amsterdam, “Metastasio Jazz” Prato “Vancouver Jazz Festival” Canada.

 

            Giovanni Arena, contrabbassista/bassista, arrangiatore e compositore, suona in diversi progetti collaborando con artisti di estrazione ed etnie musicali fra le più disparate (etnica, pop, jazz, world, improv). Tra i progetti di cui fa parte Dounia, Libertango, Pocket Poetry Orchestra, Luftig. Ha collaborato nei progetti di Jacob Fisher, Eyal Maoz, Pilàr, Mario Incudine, Mukhtar Ahmad, Tony Canto, Alfio Antico, Rita Botto, Gianni Bella.  Ha collaborato con la “GoodWine Band” del compositore Paolo Buonvino, suonando da vivo con Jovanotti, Carmen Consoli, Giuliano Sangiorgi. Ha fatto parte dell’organico “Il Bastione degli ‘Nfetti” nel concerto Memoria della Terra, incontro tra linguaggi musicali contemporanei e materiali arcaici della tradizione siciliana.

 

            Alessandro Nobile diplomato in contrabbasso presso il Conservatorio “Corelli” di Messina, ed in composizione jazz con il massimo dei voti, con Salvatore Bonafede. Ha suonato e inciso con alcuni fra i nomi più interessanti della scena jazz contemporanea: Sikelè Orkestra, Stefano Maltese, Dave Burrell, Giancarlo Schiaffini, Jimmy Weinstein, Carmine Ioanna, Gioconda Cilio, Antonio Moncada, Carlo Cattano, Luciano Troja, Paolo Sorge, Fabrizio Puglisi. Fa parte del quartetto di Carlo Cattano, dell’Aka Trio e Quartet di Stefano Maltese Si è esibito in diversi festival tra cui: Labirinti Sonori, Vittoria jazz Festival, Noto in Jazz, Oltremente, Arcosoli Jazz, Classica e Dintorni, Amici della Musica di Vittoria. Nel 2014 ha pubblicato “Southeast Of My Dreams” (Labirinti Sonori), e nel 2018 il CD, Reaction And Reflection (Rudi Records) con il pianista americano Dave Burrell e il batterista Antonio Moncada

 

 

            Prossimo appuntamento della Filarmonica Laudamo al Palacultura Antonello domenica 9 dicembre alle ore 18 con una fra le orchestre più importanti di tango argentino: la TANGO SPLEEN ORQUESTA in “Todo es Amor” con Mariano Speranza, voce, pianoforte e direzione, Francesco Bruno, bandoneon Andrea Marras, violino, Elena Luppi, viola, Daniele Bonacini, contrabbasso. Musiche di Speranza, Marras, Piazzolla, Rodriguez, Mores, Cobiàn