Istituto Nazionale Bioarchitettura: oggi secondo incontro del ciclo #iorestoacasaconlabioarchitettura

Istituto Nazionale Bioarchitettura: oggi  secondo incontro del ciclo #iorestoacasaconlabioarchitettura

“La poetica dell’architettura tra dominio ed equilibrio, una via per uscire dal Tunnel del Corona Virus” sarà il tema del secondo appuntamento con #iorestoacasaconlabioarchitettura, il nuovo Progetto Formativo 2020 dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura fatto di webinar gratuiti a cura dei propri esperti.

L’incontro vedrà la partecipazione di Giovanni Sasso, Gio Dardano, Sergio Berti, Giuseppe Scannella, Roberto Tognetti, Anna Carulli, Marco Caserio, Federico Morchio e sarà coordinato dall’ufficio stampa INBAR.

La quarantena ci sta trasformando. Qual è il prezzo che stiamo pagando per questa trasformazione? – si chiede il Presidente Anna Carulli – Perchè vivere secondo la regola del distanziamento sociale, quando energeticamente, abbiamo bisogno degli altri per stare bene, abbiamo bisogno di vederci, toccarci, ascoltare l’altro nel contatto umano. Nella fine degli anni ‘90, con l’avvento di Internet e del web, si pensava che avremmo potuto vivere isolati, lontano, sulla cima di una montagna ma comunque connessi alla rete, e che le grandi città sarebbero sparite, tutto ciò non è accaduto. Perché la rete è un formidabile strumento di comunicazione, per informarsi all’infinito, per comunicare, ma per essere felici abbiamo bisogno degli altri. La comunicazione digitale senza l’approccio fisico non basta. Ogni giorno che passa siamo infinitamente più poveri, perché accettiamo passivamente questa distopia totale? Quando finalmente usciremo da casa, sapremo ricordarci delle cose positive di questa quarantena? Riprenderemo a sfruttare il pianeta come abbiamo fatto adesso o avremo la forza e la volontà di unione con gli altri, delle nostre idee, di costruire quel mondo migliore di cui abbiamo sempre parlato? Noi siamo coscienza, apriamo il cuore e la mente anziché chiuderci nelle nostre bolle per la paura e l’isteria del contagio“.

Il primo appuntamento, martedì scorso, dal titolo “A quale casa vorremo tornare, ora che siamo usciti?” è stato un vero e proprio successo con ben 200 partecipanti sulla piattaforma Zoom e 1200 interazioni sui social. A coordinare l’evento Anna Carulli, Presidente Nazionale, Marco Caserio Segretario Nazionale e Delegato alla Formazione, Cristiana Crista Rossetti Presidente Sezione INBAR Verona. Tra gli ospiti Sophia Los, Marco Guzzi, Gianluca Rosso, Roberta Rocelli, Federica Colpo, Marisa Fantin, Marco Bussone, Natasha Pulitzer, Sergio Los e Enrico Galato.

redazione