La dott.ssa Pia Cappotto nominata Cavaliere al Merito della Repubblica

La dott.ssa Pia Cappotto nominata Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, la prestigiosa onorificenza è stata concessa per le benemerenze da lei acquisite nel campo socio sanitario. La cerimonia si è svolta nel salone di rappresentanza del Palazzo del Governo di Messina, presenti altri nove insigniti, con autorità e parenti stretti. La pergamena di Cavaliere Al Merito della Repubblica,  è stata consegnata dal Direttore Generale  dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina dott. Bernardo Alagna, alla presenza del Prefetto di Messina dott.ssa Cosima Di Stani.

La proposta per l’onorificenza  è stata inoltrata dal Presidente di Cittadinanzattiva Sicilia dott. Giuseppe Pracanica, dopo il previsto iter è stata sancita dal Presidente della Repubblica.  La dott.ssa Cappotto è laureata in scienze sociali e psicopedagogia presso l’Università Messina, perfezionamento  in Bioetica presso l’Università  Cattolica Roma, con il perfezionamento in Psichiatria e Danzoterapia. Dipendente Asp dal 1985 in Psichiatria,  ha operato nell’equipe che ha portato alla chiusura dell’Ospedale Psichiatrico “Mandalari”, a seguire all’apertura delle strutture residenziali alternative Cta e le Star, al  Distretto socio-sanitario,  servizio  Adi-Adip, Rsa e al Centro Diurno Alzheimer  fino al 2014.

La dott.ssa Cappotto, durante la sua carriera ha ricoperto diversi incarichi, mentre da volontaria si è distinta nel movimento di Cittadinanzattiva. Da volontaria ha svolto e svolge la sua azione  con signorilità, onestà  e disponibilità verso gli altri e negli anni è diventata un punto di riferimento importante nel campo socio sanitario dell’area Tirreno – Nebrodi.