L’Asas alla libreria Dedalus per la presentazione COMBO BOOK DI CASASIRIO

Domenica 21 ottobre si è tenuta alla libreria Dedalus alle ore 18:00 la presentazione di due raccolte di racconti di CasaSirio: “Ventuno vicende vagamente vergognose. Tautogrammi” di Walter Lazzarin e “Lavoro Sporco” di Mucho Mojo Club.

Al pomeriggio culturale ha contribuito l’associazione di Messina A.S.A.S. (associazione siciliana arte scienza) presieduta dall’artista Flavia Vizzari che da alcuni mesi saltuariamente collabora con i suoi associati alla libreria Dedalus. La presentazione è stata intervallata dalla lettura, di ampi estratti del racconto “Kid Cooper e l’uomo scimmia di Blackwood” di Adam Howe, da parte dei soci Asas: Pier Paolo La Spina, Pepa Zappardino, Giuseppe Anastasi, Angelo de Marco, Claudio Bongiorno, Tania Galletta e Maurizio La Spina.

Alla presentazione ha partecipato lo scrittore Walter Lazzarin che ha dialogato col titolare Roberto Cavallaro e letto alcuni tautogrammi.

Il tautogramma è una composizione strutturata con parole, dotate di senso compiuto, inizianti con la stessa lettera dell’alfabeto e collegate l’una con l’altra in modo tale da formare una storia coerente.

I tautogrammi contenuti in “Ventuno vicende vagamente vergognose” si caratterizzano per la capacità dell’autore di narrare in poche battute delle farse scollacciate aventi come protagonisti personaggi storici, romanzeschi, biblici, classici e personalità del mondo della cultura e della scienza. Gli spettatori hanno avuto così modo di conoscere i lati più scabrosi delle vite di Aristotele, Socrate, dell’omerica Nausicaa, la biblica Giuditta e tanti altri, apprezzando la capacità dello scrittore Walter Lazzarin di saper fare cultura con ironia.

Durante la conversazione con l’autore il titolare della libreria Dedalus ha associato a ogni tautogramma un racconto thriller di “Lavoro Sporco”, l’ultima novità di CasaSirio di cui Walter Lazzarin è stato redattore e correttore di bozze.

“Lavoro Sporco” è la seconda raccolta di Mucho Mojo Club, un collettivo che comprende la libreria fiorentina Mucho Mojo, l’editore Martino Ferrario di CasaSirio, scrittori thriller e traduttori. L’opera infatti si caratterizza per il suo carattere internazionale, coinvolgendo scrittori stranieri specializzati nel genere thriller. La nuova antologia contiene nove racconti inediti redatti da autori di caratura internazionale come ad esempio Jeffrey Deaver, altri lanciati da CasaSirio e famosi in patria come lo scozzese Doug Johnstone e altri ancora, come Adam Howe, che vengono presentati per la prima volta ai lettori italiani.