L’INPS riapre la Galleria: venerdì l’accordo con gli Architetti e l’Ispettorato del Lavoro

Venerdì 28 settembre, alle ore 10:00, all’interno della Galleria Inps-Ina, sarà firmato l’accordo tra Inps, Ispettorato Territoriale del Lavoro, Ordine degli Architetti e Fondazione Architetti nel Mediterraneo per la riapertura dell’immobile di via Argentieri, di proprietà dell’istituto previdenziale.

Con l’accordo, le parti promuovono un recupero della destinazione pubblica dell’immobile, altrimenti destinato a dismissione: l’obiettivo è di ospitare nel palazzo la nuova prestigiosa sede dell’Ispettorato del lavoro e dell’Ordine degli Architetti, nonché di restituire la galleria alla fruizione da parte della città. Per diventare operativo, il progetto richiederà l’assenso da parte della Presidenza dell’INPS, della Regione Siciliana e del condominio istituito nel plesso ex INA.

Firmeranno l’accordo il Direttore provinciale Inps, Marcello Mastrojeni, il dirigente dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, Gaetano Sciacca, il presidente dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia, Pino Falzea, e il presidente della Fondazione Architetti nel Mediterraneo, Umberto Giorgio.

L’evento avrà luogo all’interno della Galleria INA-INPS, che ha già dimostrato di suscitare particolare attenzione da parte della cittadinanza in occasione dell’apertura straordinaria lo scorso mese di dicembre.