Liquami a cielo aperto sul torrente Trapani: nota di Quero e Guanta

Dopo aver più volte formalmente richiesto e sollecitato gli interventi di ripristino di una fognatura sul Torrente Trapani alto (per la precisione nei pressi del civico 42),da cui sgorgano liquami ininterrottamente, Maurizio Guanta, VicePresidente Vicario della IV Circoscrizione, e Francesco Palano Quero, Presidente della IV Circoscrizione, rendono noto con una nota inviata alla stampa “l’inadempienza dell’AMAM che non ha ancora predisposto il necessario intervento risolutivo
Considerato che il guasto è gravemente lesivo della salute e dell’igiene pubblica – proseguono i suddetti – i residenti della zona sono ormai esausti, poichè tale insopportabile disagio perdura dalle festività natalizie. Il clamoroso ritardo che ne sta derivando, sempre inaccettabile, è dovuto ai conflitti di competenza che si verificano troppo spesso relativamente a questa tipologia di interventi, ai continui scaricabarile tra dipartimenti comunali e Amam. Una cosa è certa: i cittadini non possono più attendere”.