Giganti e Vara: tutti i comunicati dell’amministrazione

Questa sera si concludono le passeggiate dei “Giganti”, tradizionale manifestazione dell’Agosto Messinese. Le statue di Mata e Grifone si muoveranno alle ore 22 da piazza Unione Europea lungo la carreggiata lato mare di via Garibaldi sino al viale Giostra, per fare ritorno sulla carreggiata lato monte, sempre di via Garibaldi, fino all’intersezione con le vie Cicala e Trapani, con arrivo previsto intorno alle 24 a piazza Unione Europea. La passeggiata dei Giganti sarà accompagnata dai gruppi folkloristici La Madonnina, i Cariddi, Mata e Grifone e i Picciotti Missinisi.

In occasione della tradizionale celebrazione eucaristica ai piedi della “Vara”, che, nell’ambito degli eventi dell’Agosto messinese, si svolgerà stasera, lunedì 14, alle ore 20.30, in piazza Castronovo, sono state adottate limitazioni viarie. Per garantire in sicurezza la partecipazione dei fedeli, in tutta l’area della piazza e nelle strade limitrofe, dalle ore 7 alle 24, sarà vietata la sosta, con rimozione coatta, e dalle 17.30 alle 24, vigerà il divieto di transito su entrambi i lati dell’anello esterno; su quello centrale di piazza Castronovo e nello slargo antistante la villetta; su entrambe le carreggiate di via Garibaldi, tra il viale Giostra e piazza Castronovo; su entrambi i lati delle vie Bensaja; Duca D’Aosta; Bellinzona, tra via Savonarola e piazza Castonovo; e Istria, tra piazza Castronovo e via Principessa Mafalda.

In occasione della manifestazione della Vara, in programma domani, martedì 15, è stato allestito in Largo Minutoli uno spazio dedicato ad ospitare persone con disabilità e il relativo accompagnatore, affinché possano seguire la solenne celebrazione in condizioni di maggiore sicurezza. A comunicarlo, con una nota, è stata l’Amministrazione comunale, che ha anche presentato altri servizi. L’ATM ha predisposto infatti, per tutta la cittadinanza, bus navette in sostituzione del tram, che, essendo dotato di apposita pedana, potrà agevolare anche l’utente disabile, con il suo accompagnatore, al fine di raggiungere l’area appositamente allestita. Il trasporto ATM, che mantiene la tariffazione ordinaria, sarà in partenza dalle ore 17, alternativamente da Piazza Stazione adiacenze fermata SAIS a Piazza Unione Europea, lungo la Cortina del Porto.

Domani, martedì 15, si svolgerà la tradizionale processione della Vara con partenza alle ore 18.30 da piazza Castronovo. Per consentirne lo svolgimento, sono stati adottati provvedimenti viari nella zona del centro urbano, da piazza Castronovo a piazza Duomo. Saranno istituiti il divieto di sosta, con rimozione coatta, dalle ore 7 alle 21.30, e di transito veicolare, dalle 17 alle 21, su via Garibaldi, lato est della carreggiata est e lato ovest della carreggiata ovest, tra via T. Cannizzaro e piazza Castronovo; in via I Settembre lato sud, tra le vie C. Battisti e Sant’Elia; nell’area lato monte di piazza Duomo adiacente corso Cavour, destinata alla fermata degli autobus; in tutta l’area di piazza Castronovo; nelle vie Oratorio San Francesco; Bensaja e Duca d’Aosta; in tutta l’area di piazza Juvara; nelle vie San Giovanni di Malta e Gran Priorato, nei rispettivi tratti tra le vie Garibaldi e Placida; in via Crispi, tra via Garibaldi e viale della Libertà; nelle vie San Liberale; Fossata; Santa Maria dell’Arco; Nina da Messina; Fata Morgana; Porto Salvo; Legnano; Canova; Carreggiata centrale di viale Giostra, nei rispettivi tratti compresi tra le vie Placida e Boner; nella complanare sud di viale Giostra, tra le vie S. Maria di Gesù e Boner; nella complanare nordo di viale Giostra, tra le via Placida e Principessa Mafalda; in via Placida, tra via Canova ed il controviale sud di viale Giostra; in via Cicala; in entrambe le carreggiate di via Trapani, tra via Garibaldi e viale della Libertà; in via Bellinzona, tra via Savonarola e piazza Castronovo; in via Istria, tra piazza Castronovo e via Principessa Mafalda; in via Po; sul lato est di corso Cavour, tra viale Boccetta e via Garibaldi; viale Boccetta, tra corso Cavour e via Vittorio Emanuele II; nelle vie S. Maria La Porta e Aspa, tra via Garibaldi e corso Cavour; via Casalaina; vie Cavalieri della Stella e Pozzo Leone, tra le vie Argentieri e Garibaldi; via Argentieri, tra le vie San Camillo e Cavalieri della Stella, e tra le vie Loggia dei Mercanti e Consolato del Mare; via San Camillo, tra le vie Gasparro e Garibaldi; nelle vie Consolato del Mare e Loggia dei Mercanti, tra le vie Argentieri e Garibaldi; Largo A. Martino; lato est di via C. Battisti, tra le vie della Zecca e Garibaldi; via Centonze, tra le vie dei Verdi e Garibaldi; San Filippo Bianchi, tra le vie Ghibellina e Garibaldi; vie S. Maria Alemanna e S. Giuseppe, tra le vie S. Elia e Garibaldi; via dei Verdi, tra le vie Centonze e Garibaldi; vie Università e G. Venezian, tra via della Zecca e piazza Duomo; e nel controviale sud di piazza Duomo, compreso tra le vie Venezian e Università. Dalle 7 alle 17, il divieto di transito vigerà anche nella parte centrale di piazza Castronovo, garantendo lo svolgimento della circolazione veicolare nell’anello esterno della piazza, con senso rotatorio antiorario. Sempre dalle 17 alle 21, sarà poi istituito il doppio senso di circolazione in via Vittorio Emanuele II, nel tratto tra viale Boccetta e piazza Unità d’Italia. I veicoli provenienti in direzione nord – sud, in corrispondenza dell’intersezione con il viale Boccetta, dovranno impegnare il tratto della sede tranviara che attraversa l’isola spartitraffico al centro dell’intersezione per continuare la marcia in via Vittorio Emanuele II a sud dell’intersezione con il viale Boccetta. Le intersezioni della via Vittorio Emanuele II, in corrispondenza di viale Boccetta e piazza Unità d’Italia, saranno presidiate dal Corpo di Polizia municipale per garantire in sicurezza il doppio senso di circolazione e le zone interdette al transito veicolare saranno delimitate con collocazione di transenne e di mezzi pesanti.

Con ordinanza sindacale n. 233 del 12 agosto scorso, è stato disposto il divieto agli esercenti pubblici, sia stanziali che ambulanti, di vendita e somministrazione, ovvero la cessione a terzi a qualsiasi titolo, di bevande in recipienti di vetro, prevedendo in sostituzione l’eventuale vendita e/o somministrazione in contenitori di carta o plastica, durante la “Processione della Vara”, in programma domani, martedì 15. Il provvedimento è stato emesso in quanto trattasi di manifestazione pubblica che si svolgerà in città e che comporta una partecipazione numerosa di cittadini nei luoghi interessati dall’evento.

A seguito dei provvedimenti viari per la processione della Vara, che prevedono la chiusura al transito di una vasta area del centro urbano, e in particolare della via Garibaldi in tutto il tratto da via T. Cannizzaro a piazza Castronovo; via I Settembre, da piazza Duomo a viale S. Martino; viale Giostra, tra le vie Placida e Boner/Pola; viale Boccetta, tra Corso Cavour e via Vittorio Emanuele II; corso Cavour, da viale Boccetta a via Garibaldi; via C. Battisti, da via della Zecca a via Garibaldi; l’intera area limitrofa a piazza Duomo e tutti i primi tratti delle strade perpendicolari alla via Garibaldi, sia lato valle che monte, dalle ore 16 sino alle 22 di domani, martedì 15, si sconsiglia l’uso dei veicoli in centro città. Dalle 14 sino alle 2 di notte rimarranno disponibili i parcheggi Zaera Sud – Villa Dante (parcheggio di interscambio con il tram) e Cavallotti posto in prossimità del percorso della Vara. L’ATM assicurerà il servizio di trasporto pubblico locale con alcune variazioni di percorso. Il Servizio Tram (linea 28) sarà regolare su tutta la tratta sino alle ore 17; dalle 17 alle 23, sarà in circolazione esclusivamente nella tratta Capolinea Bonino – Piazza della Repubblica (Stazione F.S.). Nella rimanente tratta da Piazza della Repubblica (Stazione.F.S.) a Museo/Annunziata sarà effettuato un servizio sostitutivo, con 3 autobus da 12 metri. Per quanto riguarda gli autobus, tutte le linee dirette verso la zona Sud: 1/5 (Altolia-Pezzolo) – 2 (Giampilieri) – 6 (S.Stefano) – 9 (Larderia) – 10 (Zafferia-Mili S.Pietro) – 12 (S.Filippo inf.) – 14 (CEP ) – 15 (UNRRA) – 30 (Rione Aldisio) – 32 (S.Filippo Sup.) – 35 (Cumia) – 38 (Camaro S.Paolo) effettueranno il percorso di andata da Cavallotti – a sinistra della via I° Settembre – a destra via La Farina – viale Europa e percorso regolare. Al ritorno seguiranno il percorso regolare. Tutte le linee provenienti dalla zona Nord dalle 16.30 sino all’1.30 limiteranno il percorso all’Annunziata; la linea 79 notturna, all’andata: Cavallotti –via S. M. Alemanna – a destra viale S. Martino – a sinistra via V. Emanuele – viale della Libertà e percorso regolare; al ritorno percorso ridotto all’Annunziata fino all’1.30. Si ricorda che le uniche arterie che rimarranno aperte alla circolazione veicolare, in entrambe le direzioni di marcia, per i collegamenti nord-sud e sud-nord, saranno la via Vittorio Emanuele II (con istituzione di apposito doppio senso di circolazione nel tratto viale Boccetta – piazza Unità d’Italia) ed il viale della Libertà. Saranno inoltre transitabili le vie Placida e Boner e tutta la circonvallazione (viali Italia, Principe Umberto, Regina Margherita e Regina Elena).

In considerazione dell’elevato numero di fedeli che confluiranno in città domani, martedì 15, per assistere alla processione della Vara, saranno allestite postazioni sanitarie presidiate con l’ausilio delle ambulanze messe a disposizione dalla CRI, Misericordie Messina, Nova Militia Christi, Pegaso, Abz Stretto, San Camillo. Al Palacultura “Antonello da Messina” sarà allestito il Posto Medico Avanzato (PMA) a cura delle Misericordie. Inoltre saranno presenti squadre di soccorritori appiedati facenti parte del supporto sanitario delle associazioni della Consulta di Volontariato di Protezione Civile (CO.VO.GE.; Nova Militia Christi, Misericordie Me), che con le associazioni forniranno assistenza alla popolazione in tutte le fasi logistiche. E’ stato inoltre stilato un elenco delle “Aree di Emergenza – Attesa”, prossime al percorso della Vara, al fine di garantire la localizzazione di luoghi sicuri dove potere andare in situazioni di emergenza. La giornata di Ferragosto, festa dell’Assunta, domani, martedì 15, si aprirà alle ore 7.30, con il montaggio delle gomene al Cippo della Vara; alle 9, saranno sparati i colpi di cannone presso la stele della Madonna della Lettera; alle 11, sarà celebrato il solenne pontificale presieduto dall’arcivescovo Mons. Giovanni Accolla; alle 18.30, la Vara partirà da piazza Castronovo e lungo il percorso la machina votiva farà una sosta lungo il viale Boccetta per la preghiera alla patrona della Città, ed un’altra al Palazzo Arcivescovile prima della tradizionale “girata”, per l’arrivo a piazza Duomo, dove sarà accolta da S.E. Accolla.