Pallanuoto: il CUS Unime riprende col botto e passeggia sul CUS Palermo

Vittoria netta per 20-3 della formazione universitaria che, alla cittadella sportiva universitaria,
affonda i “cugini” palermitani e prosegue a ritmi elevatissimi la sua corsa in testa alla classifica.
Riprende da dove aveva lasciato il CUS Unime, con una vittoria netta e pesante che lancia ancora
una volta un segnale di forza e determinazione a tutte le avversarie del torneo cadetto. Tutto facile
per il team universitario che, per l’ottavo turno del torneo di serie b, torna di fronte al proprio
pubblico e gli regala un’altra vittoria esaltante. 20-3 lo score finale con il quale i ragazzi di Mister
Naccari liquidano un rimaneggiato CUS Palermo, risultato figlio di una capacità offensiva
impressionate dei cussini (sono 7 gli atleti andati a segno per i padroni di casa, con il trio Aiello,
Cusmano e Balaz capaci di realizzare ben 14 reti delle 20 totali dei cussini) ma anche di un’ottima
tenuta difensiva.
Prova a tenere botta la compagine palermitana che, però, dura sostanzialmente solo un parziale.
Passano addirittura in vantaggio gli ospiti con Lisi ma il momentaneo 1-0 palermitano dura
solamente pochi secondo: prima ci pensa Balaz a pareggiare, poi due volte Cusmano (4 gol per lui
a fine match) allunga sul 3-1 prima dell’intervallo. L’allungo cussino prosegue anche nella seconda
frazione (Balaz). I palermitani provano una timida reazione con la rete del 4-2 griffata da Lisi ma i
gialloblu riprendono immediatamente a colpire gli ospiti scavando il solco del +7 tra secondo tempo
ed inizio della terza frazione. A segno Aiello (doppietta), Balaz,, Cusmano e Maiolino. Stessa
musica al cambio vasca: sul 9-2 il CUS Palermo va a segno con Mineo ma De Francesco e
compagni none esauriscono la propria furia offensiva e tra terzo e quarto periodo di gioco piazzano
un parziale di 11-0 che affonda letteralmente gli ospiti. Prima del terzo intervallo ci pensano Aiello
(alla fine saranno 5 le sue marcature), 3 volte Giacoppo e Balaz per il 12-3 momentaneo. Altre 6
reti, infine, nell’ultima frazione per gli incontenibili gialloblu, a segno con Balaz, Cusmano, Cama,
Aiello (due reti) e Daniele Bonansinga, che valgono il definitivo 20-3.
Vittoria schiacciante, dunque, per il CUS Unime che dopo un turno di pausa non perde il ritmo
campionato e continua a correre saldamente in testa alla classifica.
CUS Unime – CUS Palermo 20-3 (3-1, 5-1, 6-1, 6-0)
CUS Unime: Spampinato, Russo, Maiolino 1, De Francesco, Giacoppo 3, Condemi, Cusmano 4,
Aiello 5, Ambrosini, Bonansinga 1, Vinci, Balaz 5, Cama 1.
CUS Palermo: Consiglio, Abbaleo, Ribaudo, Catania, Lisi 2, Trebino, Damiano, Mineo 1,
Tomasello.