PROGRAMMI INNOVATIVI, DAI CASI STUDIO AGLI STRUMENTI ATTUATIVI. LA RIQUALIFICAZIONE URBANA STAZIONE MARITTIMA – GAZZI: DOMANI WORKSHOP A PALAZZO ZANCA

PROGRAMMI INNOVATIVI, DAI CASI STUDIO AGLI STRUMENTI ATTUATIVI. LA RIQUALIFICAZIONE URBANA STAZIONE MARITTIMA – GAZZI: DOMANI WORKSHOP A PALAZZO ZANCA

Domani, martedì 5, dalle ore 9, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, si terrà il workshop sul tema “Programmi Innovativi, dai casi studio agli strumenti attuativi: La riqualificazione urbana Stazione Marittima – Gazzi” promosso dall’assessorato alla Pianificazione Urbana e Programmi Complessi con il coordinamento del Servizio Politiche Europee, Pianificazione e Programmazione Strategica del Comune di Messina. “La giornata di approfondimento e dibattito, accreditata presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Messina e l’Ordine degli Architetti PCC di Messina, – sottolinea il vicesindaco Salvatore Mondello – sarà l’occasione per riprendere le fila di un processo avviato ed interrotto nel corso degli anni passati e che necessita, oggi più che mai, di raggiungere un punto di sintesi in termini di attuazione concreta e di riavvio di una nuova stagione per la Città che veda gli spazi urbani, la sostenibilità ambientale e l’architettura al centro dell’azione politica”. L’accelerazione sulla definizione del Piano di Utilizzo del Demanio Marittimo fa da contraltare alla necessità di definire in tempi brevi l’avvio della riqualificazione nelle aree ex ZIR e ZIS, nelle aree ferroviarie dismesse o fortemente sottoutilizzate e nell’area di Maregrosso che, come evidenziato dal sindaco Cateno De Luca, “rappresenta una sfida importante per la realizzazione di un vero e proprio waterfront urbano che avvii un processo virtuoso di riqualificazione e rinnovata fiducia degli investitori nelle potenzialità del territorio”.

redazione