Superata l’emergenza incendi. Il CUS Unime riprende regolarmente l’attività

Il CUS Unime comunica che la Cittadella Sportiva Universitaria, il maneggio e le residenze non hanno subito alcun danno né, tantomeno, si sono verificati incidenti a persone ed animali strettamente correlati all’incendio. Solamente un cavallo, durante le operazioni di trasporto, ha subito una ferita ad una zampa che è stata prontamente curata presso l’Ospedale Veterinario Didattico del Dipartimento di Veterinaria dell’Università degli Studi di Messina. Un plauso va rivolto a tutti i collaboratori del CUS Unime che, in piena sicurezza, hanno garantito il funzionamento di tutte le attività sportive. È stata decisa la chiusura solamente nel pomeriggio del 10 luglio a causa delle condizioni di salubrità dell’aria e la mancanza di energia elettrica – ripristinata, comunque, nel giro di poche ore. Si ringraziano, altresì, il Corpo Forestale, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, le Forze dell’Ordine ed i piloti dei Canadair che con il loro operato hanno evitato un quasi sicuro danneggiamento di tutte le strutture afferenti al CUS Unime. Tutte le attività sportive del CUS Unime hanno ripreso il loro regolare funzionamento.