SVINCOLO DI GIOSTRA – APERTURA PROVVISORIA AL TRANSITO DELLA (DIREZIONE PA) E DEVIAZIONE DEL TRAFFICO SU TALE PROLUNGAMENTO

SVINCOLO DI GIOSTRA – APERTURA PROVVISORIA AL TRANSITO DELLA  (DIREZIONE PA) E DEVIAZIONE DEL TRAFFICO  SU TALE PROLUNGAMENTO

Lunedì 24 giugno sarà provvisoriamente aperto al traffico il <prolungamento della rampa “A”> di uscita, direzione Palermo (area di cantiere), dello svincolo di Giostra.

Contestualmente, è stata disposta la deviazione del traffico veicolare, direzione Palermo, sul <prolungamento della Rampa “A”> dello svincolo di Giostra alfine di potere procedere al completamento della demolizione dell’impalcato della <carreggiata destra> del viadotto Ritiro.

Tali modifiche alla viabilità a seguito dell’avvenuto completamento – da parte della impresa Toto spa – del <prolungamento della rampa “A”> sul quale deviare il traffico veicolare, al fine di poter procedere con il completamento della demolizione dell’impalcato della carreggiata destra.

Il prolungamento della rampa “A” è costituito da un rilevato di ricongiungimento con l’attuale  sede autostradale ed un viadotto costituito da n.1 spalla in c.a., n.2 pile in e.a. ed un impalcato a travata continua in struttura mista in acciaio e calcestruzzo della lunghezza di mi 120.

Il progetto strutturale del prolungamento della rampa “A” è stato autorizzato (ai sensi dell’art. 18 della L.64 del 02/02/1974) dall’Ufficio del Genio Civile di Messina con provvedimenti, n. 159491 del 28/07/2017, n. 161396 del 02/08/2017, n.69205 del 22/03/2018. Sulle opere strutturali in questione sono state eseguite tutte le prove sui materiali da costruzione e le prove di carico previste delle norme tecniche.

In data 14/06/2019 il Direttore dei Lavori ing. Pietro Certo ha emesso la relazione a strutture ultimate del completamento della <rampa “A”> ed in data 19/06/2019 il collaudatore statico ing. Sergio Arcoria ha emesso il relativo certificato di collaudo statico. RUP/CAS ing. Anna Sidoti.

Viabilità con limite massimo di velocità di 40 km/h e divieto di sorpasso. In loco personale CAS preposto alla viabilità e quello alla assistenza al traffico. Sull’intero complesso presenza,  controllo e vigilanza della Polstrada.

redazione