TAVOLO TECNICO CON IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO A ROMA – DISOCCUPATI DEL SUD: LA NOTA DEL SICOBAS

TAVOLO TECNICO CON IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO A ROMA – DISOCCUPATI DEL SUD: LA NOTA DEL SICOBAS

Anche una rappresentanza del Fronte Popolare Autorganizzato – SI Cobas Messina, ha preso parte al Tavolo Tecnico di Giovedì 21 Febbraio 2019 a Roma presso la Sala Giugni del Ministero dello Sviluppo Economico, insieme al Movimento di lotta 7 Novembre di Napoli, in continuità al Percorso Unitario di Lotta dei Disoccupati che si sta sviluppando a Napoli, Messina, Palermo, ed in altre città.

Durante l’incontro con le Istituzioni Nazionali, – scrive il SI Cobas in una nota – abbiamo fatto presente l’intenzione di coordinare, partendo da Sud, con i tanti che saranno beneficiari e non, del “reddito di cittadinanza” per costruire un percorso di lotta per l’allargamento dei requisiti e per garantire un vero reddito e salario, in quanto questa non è altro che una misura contro “l’estrema povertà” che, pur ampliando la “Rei” già esistente, rimane un dispositivo divisivo, vincolante e di controllo che nulla ha a che vedere con un vero reddito.

Abbiamo ribadito inoltre l’importanza di investire sullo sviluppo economico del sud, non a caso la Campania e la Sicilia, sono le due Regioni con più alto tasso di disoccupazione. Abbiamo ribadito inoltre, quanto sia necessario investire partendo dai bisogni reali di un popolo e dalla predisposizione autentica del territorio. Tante le devastazioni subite da parte dei potenti di turno, che vengono a fare profitto sulla pelle della popolazione, usurpando le risorse del territorio seminando solo miseria e morte, a testimonianza di questo, giusto per fare un esempio, ricordiamo lo strumento di morte denominato MUOS che a Niscemi, ha solo procurato malattie e desertificazione della produzione autoctona del territorio a causa dell’inquinamento, un paese dove manca quotidianamente l’acqua per suoi abitanti, mentre le piscine degli Americani che usurpano la zona protetta della Sughereta ne sono piene. Queste le contraddizioni assurde del Capitalismo e dell’Imperialismo, ma potremmo elencarne tante altre, il Ponte sullo Stretto di Messina, che senza ancora averlo costruito ha già prodotto un debito pubblico enorme a causa di una gestione criminale, le Trivellazioni, TAP, la Terra dei Fuochi, TAV, etc. etc.

Proprio evidenziando questo aspetto, tenendo conto delle proposte progettuali esposte durante l’incontro che riguardano appunto, temi di sviluppo sociale, ambientale e culturale, che il Ministero del Lavoro e Sviluppo Economico con gli strumenti a disposizione i progetti esposti che verranno inviate ai Ministeri nel dettaglio si impegna nell’individuazione di risorse disponibili presso i vari Enti e/o Amministrazioni, completo dei profili dei lavoratori al momento rappresentati, con impegno di valutare le proposte e le istanze con l’obiettivo di un coinvolgimento
delle parti interessate. Inoltre il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali si impegnerà ad essere interfaccia tra le Organizzazioni presenti al Tavolo e gli Enti locali preposti alla valutazione e attuazione delle proposte.

Crediamo sia un passaggio importante per tutti i disoccupati e le disoccupate.

Pertanto, Venerdì 1 Marzo 2019 alle ore 17.30 ci vedremo in Assemblea presso la Sede del Fronte Popolare Autorganizzato – SI Cobas Messina in Via Cesare Battisti 191, per fare il punto della situazione Messinese, rilanciare la lotta con tutta una serie di iniziative, Assemblee di quartiere etc. etc. per coinvolgere a largo raggio tutti i disoccupati e le disoccupate del territorio, e per organizzare l’8 Marzo, giornata Internazionale per i Diritti delle Donne.

Saremo a Roma il 23 Marzo per la Mobilitazione Nazionale sul Clima e Contro le Grandi Opere, in vista di una grossa mobilitazione di tutto il centro-sud a Napoli per il 1°Maggio.

Ricordiamo inoltre che il nostro sportello Sociale, Casa- Lavoro è aperto tutti Mercoledì dalle 17.00 alle 19.00, sempre presso la Sede del SI Cobas Messina, in Via Cesare Battisti 191″.

redazione