Torna a pieno regime l’attività sportiva del CUS Unime

Alla vigilia dell’apertura ufficiale della stagione 2017/2018 (al via dal prossimo 1 settembre) e superata la fase di
riorganizzazione successiva alla pausa estiva sono tante le novità messe sul piatto dal CUS Unime, a cominciare dal
restyling della cittadella sportiva universitaria e dal completo recupero funzionale dello Stadio del Baseball “primo
Nebiolo”, per continuare con alcune inserimenti in tema di scuole e servizi sportivi, che vanno ad arricchire la tradizione
e già ampia offerta sportiva del sodalizio universitario.
Si rifà il look la cittadella sportiva universitaria e, pian piano, si arricchisce di elementi nuovi. Trasformazione che inizia
con i lavori di efficientamento energetico programmati dall’Università di Messina, iniziati prima dell’estate e quasi in
dirittura di arrivo, che prevedono la riorganizzazione del sistema di erogazione dell’energia elettrica attraverso il
passaggio al sistema fotovoltaico. Interventi importanti che non riguardano solamente la cittadella ma anche altri poli
universitari, fortemente voluti da Unime nel segno dell’ammodernamento e della sostenibilità. Completati, nel frattempo,
i lavori di ampliamento del Centro Equitazione e di ristrutturazione del polo residenziale, il CUS Unime è in dirittura
d’arrivo anche per la realizzazione di nuovi punti di incontro e di aggregazione. Nei prossimi giorni, inoltre, anche la zona
attualmente occupata dai campi di calcetto subirà degli interventi per la riorganizzazione degli spazi. Se la cittadella si
trasforma, completa il suo recupero lo Stadio del Baseball “Primo Nebiolo”, che permette, dunque, di ridonare piena
funzionalità al Complesso Sportivo di Contrada Conca d’Oro (dove è presente anche un palasport polivalente) e nel
quale già da settembre potranno essere praticate diverse discipline sportive, sia per i più piccoli che per i più grandi.
Offerta sportiva che, per la prossima stagione il CUS Unime arricchisce di alcune novità sia in termini di scuole sportive
ed agonismo che di attività dedicate al fitness (sia in piscina che in palestra), in aggiunta alla tradizionale e già vasta
gamma di discipline proposte dal Centro Universitario. Già da settembre sarà possibile provare e scegliere tra vecchie e
nuove discipline ed attività, secondo un fittissimo calendario che sarà possibile consultare sul rinnovato sito ufficiale del
Centro, www.cusunime.it. Da ottobre, inoltre, il CUS Unime fa 7 giorni su 7. Per tutti gli appassionati, infatti, sarà
possibile frequentare le attività del Centro anche la domenica, offrendo l’opportunità di potersi allenare e tenere in forma
senza sosta.
Da settembre, insomma, una nuova stagione sportiva tutta da vivere e scoprire targata CUS Unime.